SIGNÆ CESARINI SARTORI

Montefalco Sagrantino DOCG


Bottiglia
Anno
CHF 38.00

Cantina SIGNÆ - Gualdo Cattaneo (Perugia)

La cantina Signæ sorge a Bastardo, in un territorio incontaminato circondato dai castelli medievali e dai vigneti che godono dell’origine lacustre dei terreni. L’innovativo progetto della famiglia Cesarini Sartori è considerato tra quelli tecnologicamente più avanzati d’Europa: impianto di estrazione dell’aria satura, isolamento dei campi elettromagnetici,
crio-macerazione, micro-ossigenazione sono solo alcuni degli elementi che permettono all’azienda di vinificare senza ricorrere ai solfiti. Per Signæ il disciplinare DOC/DOCG non valorizza appieno le straordinarie caratteristiche del Sagrantino: la filosofia è quella di proporre, grazie a moderne tecnologie, vini più morbidi e profumati. Oggi Chiara e
Alice, la seconda generazione, hanno avviato un loro progetto incentrato su sostenibilità ambientale e ricerca scientifica.


Montefalco Sagrantino DOCG - Uve: 100% Sagrantino

Vino principe del territorio, il Sagrantino di Montefalco è uno dei rossi più importanti dell’Italia Centrale. Strutturato, profondo, elegante, longevo, è vino impossibile da ignorare tale è la sua statura

La fermentazione viene condotta a temperatura costante attraverso un moderno controllo della temperatura nel rispetto della tradizione, i rimontaggi sono frequenti nei primi giorni

Affinamento nelle barriques dove svolge la fermentazione malolattica, infine affronta l’invecchiamento in botte grande ed il lungo affinamento in bottiglia

Rosso rubino molto intenso e scuro, al naso esprime la quintessenza della tipologia grazie ad un profilo olfattivo caratterizzato da note di mora e di ciliegia in confettura, di pepe nero, cacao e caffè, di tabacco e di catrame. in bocca è pieno, ricco, robusto, dalla trama tannica imponente e da una buona freschezza. Morbido, chiude con un finale vellutato, sul frutto.

Accostamento: Carni importanti, cacciagione. Bevuto da solo è un ottimo compagno di meditazione