Cesarini Sartori

Cesarini Sartori.
L'unico Bastardo da portare a casa.

La cantina sorge nel cuore dell'Umbria (Torri di Barattano - Gualdo Cattaneo Perugia), in un territorio incontaminato circondato dai castelli medievali e dai vigneti che godono dell'origine lacustre dei terreni. L'innovativo progetto della famiglia Cesarini Sartori è considerato tra quelli tecnologicamente più avanzati d'Europa: impianto di estrazione dell'aria satura, isolamento dei campi elettromagnetici, crio-macerazione, micro-ossigenazione sono solo alcuni degli elementi che permettono all'azienda di vinificare senza ricorrere ai solfiti.

Per Cesarini Sartori il disciplinare DOC/DOCG non valorizza appieno le straordinarie caratteristiche del Sagrantino: la filosofia è quella di proporre, grazie a moderne tecnologie, vini più morbidi e profumati.

Oggi Chiara e Alice, la seconda generazione, hanno avviato un loro progetto incentrato su sostenibilità ambientale e ricerca scientifica.