BRUNIER ET FILS

TELEGRAMME ROUGE CHÂTEAUNEUF-DU-PAPE AOC VIEUX TÉLÉGRAPHE

Bottiglia
Anno

Confezione da 6

CHF 234.00

Lo Châteauneuf-du-Pape“Télégramme” Rouge Vieux Télégraphe è una versione più fruttata, immediata e da bere giovane. La netta prevalenza della grenache (80%) contribuisce ad avere un vino più morbido, meno tannico e più pronto. Le vigne con cui viene prodotto hanno circa 30 anni. La vendemmia è manuale e la fermentazione viene fatta in vasche d’acciaio inox per un periodo di circa 25 giorni con lieviti autoctoni. Il vino matura per 10 mesi in vasche di cemento e per altri 6 mesi in botti da 50/70hl. Viene infine imbottigliato con un leggero filtraggio.

Colore rosso rubino intenso. Profumi di frutti rossi, ciliegie, lamponi e nuances speziate. Al palato è ampio e avvolgente.

Vitigno: Grenache 80%, Syrah 10%, Mourvèdre 6%, Cinsaut 4%.

Gradazione alcolica: 14% vol.

Temperatura di servizio: 16/18 °C.

Abbinamenti: Si abbina molto bene con carni rosse dalle preparazioni non troppo elaborate, come arrosti o grigliate.

Momento per degustarlo: cena tra amici.

La tenuta Vieux Télégraphe si trova a Bédarrides, nel cuore della prestigiosa denominazione di Châteauneuf-du-Pape.
Da ben sei generazioni il domaine appartiene ed è gestito dalla famiglia Brunier, che dal 1891 regge ben salde le redini dell’azienda. Tra alti e bassi, affrontando le più disparate vicissitudini tanto legate a episodi privati quanto connesse a eventi storici, l’azienda è quasi un secolo e mezzo che è attiva in ambito vitivinicolo, e dall’inizio una sola cosa è rimasta immutata, ovvero la filosofia con cui viene condotta, volta alla massima qualità possibile, nonché sostenibile e rispettosa al massimo dell’ambiente.