Sassicaia Rosso di Toscana Bolgheri DOC

Bottiglia
Anno
CHF 310.00

Tipo di vino

Rossi

Stile

Barricato

Aromi

Sentori di frutti rossi maturi, frutti di bosco e cola, erbe aromatiche e mandorle tostate

Vitigno

85% Cabernet Sauvignon
15% Cabernet Franc

Origine

Toscana, Italia

Grado alcolico

13,5%

Disponibilità

Prodotto non disponibile


Premi e riconoscimenti

Premio Annata Risultato
Gambero Rosso 2019
Wine Spectator 2019 98/100
Robert Parker 2019 98/100

Scheda tecnica:

Denominazione

DOC

Paese

Italia

Regione

Toscana

Vitigno

85% Cabernet Sauvignon
15% Cabernet Franc

Terreno

Calcareo e Sassoso

Affinamento

24 mesi in barrique di rovere francese

Gusto

Austero, ricco e compatto, con un corpo sostenuto ed una buona componente acida. Progredisce su note di frutta secca, con finale profondo, persistente

Aroma

Sentori di frutti rossi maturi, frutti di bosco e cola, erbe aromatiche e mandorle tostate

Colore

Rosso Rubino intenso

Abbinamenti

Formaggi Carne e Selvaggina

Alcol

13,5%

Filosofia

Produzione integrata

Temperatura di servizio

16 - 18°C

Solfiti

Contiene solfiti

Cantina

TENUTA SAN GUIDO

Descrizione:

Sassicaia è senza dubbio uno dei più celebri vini italiani nel mondo. Proviene da un vigneto con formazioni calcaree e un alto contenuto sassoso, particolarità da cui deriva probabilmente il toponimo “sassicaia”. La fermentazione avviene in acciaio, a temperatura controllata, con macerazione sulle bucce di circa 10 giorni. L’affinamento del Bolgheri Sassicaia DOC della Tenuta San Guido si svolge in barrique di rovere francese, per 24 mesi, con successiva sosta in bottiglia.

Alla vista, si presenta color rosso rubino intenso. Al naso si esprime su sentori di frutti rossi maturi, frutti di bosco e cola, erbe aromatiche e mandorle tostate. Al palato, il sorso è austero, ricco e compatto. Mostra un corpo sostenuto e buona componente acida. Progredisce su note di frutta secca, con finale profondo, persistente.

 


Premi e riconoscimenti

Premio Annata Risultato
Gambero Rosso 2019
Wine Spectator 2019 98/100
Robert Parker 2019 98/100