Punta Aquila Rosso IGT Salento

Bottiglia
Anno
CHF 15.00

Tipo di vino

Rossi

Stile

Non Barricato

Aromi

Note eteree fragranti e ricche contraddistinguono questo vino ampio ed avvolgente, che dispiega sentori e sfumature nitide di ciliegia sotto spirito, confettura di more, mirtilli e ribes, rabarbaro, humus, tabacco, zenzero, pepe nero ed erbe aromatiche

Vitigno

100% Primitivo

Origine

Puglia, Italia

Grado alcolico

14%

Disponibilità

Disponibilità immediata


Scheda tecnica:

Denominazione

IGT

Paese

Italia

Regione

Puglia

Vitigno

100% Primitivo

Terreno

Medio impasto

Affinamento

5 mesi in acciaio, 4 mesi in tini tronco-conici di legno francese da 40 hl, 4-6 mesi in bottiglia

Gusto

Impatto gustativo deciso, coerente e dinamico, da cui emerge una fascinosa mineralità, che ben si fonde con la potente struttura del frutto, la vigorosa spinta acida e con i già gradevoli ed esuberanti tannini

Aroma

Note eteree fragranti e ricche contraddistinguono questo vino ampio ed avvolgente, che dispiega sentori e sfumature nitide di ciliegia sotto spirito, confettura di more, mirtilli e ribes, rabarbaro, humus, tabacco, zenzero, pepe nero ed erbe aromatiche

Colore

Rubino cupo, tendente al granato

Abbinamenti

Pasta, Formaggio, Carni rosse

Alcol

14%

Filosofia

Produzione integrata

Temperatura di servizio

16 - 18°C

Solfiti

Contiene solfiti

Cantina

TENUTE RUBINO

Descrizione:

Nelle campagne a sud di Brindisi, ha sede l'omonima Tenuta di quindici ettari che Luigi Rubino ha interamente dedicato al Primitivo. Qui, l'autoctono pugliese, allevato  a cordone speronato, incontra le sue condizioni di sviluppo ideali, come le significative escursioni termiche del ciclo giorno/notte che favoriscono la crescita di piante sane e forti.

Abbinamenti gastronomici: Impeccabile con i bucatini al ragù di cinghiale, le pappardelle alla lepre, i rigatoni con la pajata, lo spezzatino di maiale, gli involtini di trippa, gli involtini al sugo, lo spiedo di manzo al lardo ed il tonno stufato con la menta. Ben riuscita l’unione con i formaggi di media stagionatura