Modus Rosso IGT Toscana

1 Recensioni
Bottiglia
Anno

Confezione da 6

CHF 234.00

Tipo di vino

Rossi

Stile

Barricato

Aromi

Bouquet complesso di frutta a bacca nera ed un floreale maturo che evolve in note speziate di cannella e chiodi di garofano

Vitigno

44% Sangiovese
37% Cabernet Sauvignon
19% Merlot

Origine

Toscana, Italia

Grado alcolico

15%

Disponibilità

Disponibilità immediata


Premi e riconoscimenti

Premio Annata Risultato
Bibenda 2018 Quattro Grappoli
Gambero Rosso 2018 Due Bicchieri Rossi
Wine Spectator 2018 92/100
Wine Spectator 2017 90/100
James Suckling 2017 92/100
Robert Parker 2017 91/100

Scheda tecnica:

Denominazione

IGT

Paese

Italia

Regione

Toscana

Vitigno

44% Sangiovese
37% Cabernet Sauvignon
19% Merlot

Terreno

Argilloso, Calcareo e Limoso

Affinamento

12 mesi in barriques

Gusto

Sentori di prugna, spezie dolci e note balsamiche

Aroma

Bouquet complesso di frutta a bacca nera ed un floreale maturo che evolve in note speziate di cannella e chiodi di garofano

Colore

Rosso rubino intenso

Abbinamenti

Formaggi, Carne e Selvaggina

Alcol

15%

Filosofia

Produzione integrata

Temperatura di servizio

18°C

Solfiti

Contiene solfiti

Cantina

RUFFINO

Descrizione:

Modus – parola latina che richiama il metodo e la misura – è l’espressione moderna di Ruffino nell’unione di tre nobili varietà d’uve. Nato nel 1997, è un Supertuscan premiato da riconoscimenti e critiche favorevoli nel mondo ed è la sintesi di tutti gli elementi che contribuiscono al suo carattere unico: viti, sole, terreni e opera dell’uomo.

Un vino ricco e persistente, con tannini morbidi e una grande struttura, di grande impatto aromatico e gustativo, che può essere letto a più livelli: dalla espressione elegante al tocco aristocratico di legno e spezie. Un sorso carnoso, scolpito nella tridimensionalità dei vitigni che lo compongono. 


Premi e riconoscimenti

Premio Annata Risultato
Bibenda 2018 Quattro Grappoli
Gambero Rosso 2018 Due Bicchieri Rossi
Wine Spectator 2018 92/100
Wine Spectator 2017 90/100
James Suckling 2017 92/100
Robert Parker 2017 91/100