Didacus Chardonnay Premium Sicilia Menfi DOC

Bottiglia
Anno
32 prodotti rimanenti

Confezione da 6

CHF 480.00

Tipo di vino

Bianchi

Stile

Barricato

Aromi

Intenso e articolato con note di frutta esotica e agrumi, nocciola tostata e fiori primaverili

Vitigno

100% Chardonnay

Origine

Sicilia, Italia

Grado alcolico

13.5%

Disponibilità

Disponibilità immediata


Scheda tecnica:

Denominazione

DOC

Paese

Italia

Regione

Sicilia

Vitigno

100% Chardonnay

Terreno

Argilloso

Gusto

Corposo e profondo, marcata freschezza. Ottima la lunghezza, sul finale diviene sapido e piacevolmente tostato

Aroma

Intenso e articolato con note di frutta esotica e agrumi, nocciola tostata e fiori primaverili

Colore

Giallo dorato alla vista

Abbinamenti

Pesce, Pasta, Formaggi, Antipasti

Alcol

13.5%

Filosofia

Produzione Integrata

Temperatura di servizio

8-10°C

Longevità

6-7 anni

Solfiti

Contiene solfiti

Cantina

PLANETA

Descrizione:

Didacus Chardonnay Premium Sicilia Menfi DOC è un nuovo Chardonnay dedicato al fondatore Diego Planeta e che rappresenta l'essenza della storia della cantina Siciliana.
Oltre a portare la memoria di un simbolo, Didacus esprime eleganza e tradizione, famiglia e futuro: racchiude la visione del vino e la Sicilia.

Giallo dorato brillante alla vista. Naso intenso e articolato, che apre su note di frutta esotica e agrumi, seguite da sensazioni di nocciola tostata, fiori primaverili, spezie raffinate e sfumature minerali. In bocca rivela corpo e profondità, mentre si distende grazie alla marcata freschezza. Ottima la lunghezza, sul finale diviene sapido e piacevolmente tostato.

Dall'impronta che Diego Planeta ha contribuito a dare al cambiamento della viticoltura siciliana, ha infatti avuto origine anche la storia produttiva di Planeta.
La famiglia siciliana, ha infatti viaggiato in Sicilia cercandone un'interpretazione attraverso non solo la ricerca sui vitigni autoctoni, compresi quelli ormai dimenticati, ma anche sull'adattabilità di alcuni terroir ad accogliere i vitigni internazionali.

È stato proprio così, che nel 1985, i Planeta abbiamo piantato i primi vigneti attorno al forte dell'Ulmo, dove da cinque secoli si rinnova la storia agricola della famiglia: all'inizio erano una tavolozza di forme e colori, un vero laboratorio.

In quattro ettari, Diego Planeta ha dato vita alla prima vigna di Chardonnay. Un nuovo futuro, che in verità affondava le radici nelle intuizioni di una viticoltura storica, fino a quella degli Orleans, che con le nobili varietà d'oltralpe coltivate nelle loro terre isolane avevano allietato grandi pranzi in molte corti europee.
Quattro anni dopo, nel 1989, la guida del grande enologo piemontese Carlo Corino – il mago dello Chardonnay nei climi temperati – ha aiutato a definire l'identità della produzione Planeta.

Sono passati trent'anni da allora e quelle piante, in quella vigna sulle sponde del lago, restano oggi ben distinte e visibili: Didacus nasce dai loro grappoli migliori, selezionati a mano, pressati e avviati alla fermentazione in barriques.
Le prime bottiglie prodotte – esattamente 6996 – nascono dalla vendemmia del 2014, definita "l'annata perfetta" per le condizioni climatiche in tutta la Sicilia e a Menfi in particolare.