Corte di Cama Sforzato di Valtellina Superiore DOCG

Bottiglia
Anno
CHF 47.00

Tipo di vino

Rossi

Stile

Barricato

Aromi

Spiccati sentori di frutta rossa sotto spirito e di fiori di montagna essiccati, note fini di speziatura

Vitigno

100% Nebbiolo

Origine

Lombardia, Italia

Grado alcolico

16%

Disponibilità

Disponibilità immediata


Scheda tecnica:

Denominazione

DOCG

Paese

Italia

Regione

Lombardia

Vitigno

100% Nebbiolo

Terreno

Sabbioso (80%), limoso (20%), assenza di calcare, trattasi di roccia granitica sfaldata con rarità di argilla

Affinamento

Dopo una delicata diraspatura le uve, leggermente pigiate, sono inviate nei serbatoi in acciaio inox dove avviene la fermentazione alcolica con 18 giorni di macerazione delle bucce sul mosto alla temperatura di 25°C. Dopo la torchiatura il vino svolge la fermentazione malolattica in fusti di legno di rovere in cui la maturazione prosegue per circa 18 mesi. Successivamente il vino viene affinato in bottiglia per altri 10 mesi.

Gusto

Sapore caldo, asciutto e persistente con una bellissima freschezza sul finale. Vino di gran corpo e di eleganza.

Aroma

Spiccati sentori di frutta rossa sotto spirito e di fiori di montagna essiccati, note fini di speziatura

Colore

Rosso granato intenso

Abbinamenti

Selvaggina, arrosti, cacciagione, brasati, stracotti, formaggi a pasta dura e stagionati.

Alcol

16%

Temperatura di servizio

17°C

Longevità

7 anni

Solfiti

Contiene solfiti

Cantina

MAMETE PREVOSTINI

Descrizione:

Lo Sforzato “Corte di Cama” della cantina Mamete Prevostini è un vino rosso di grande spessore e intensità prodotto a Mese, in provincia di Sondrio, in Valtellina. Questa etichetta è ottenuta da uve Chiavennasca in purezza, come viene chiamato il vitigno Nebbiolo da queste parti, provenienti da vigne dei comuni di Berbenno, Sondrio, Montagna e Teglio poste a un’altitudine compresa tra i 350 e i 500 metri. Le viti sono esposte a sud e vengono allevate con il metodo tradizionale a guyot su terreni di roccia granitica sfaldata caratterizzati da suoli sabbioso-limosi. La cantina è una realtà moderna ed ecosostenibile a conduzione famigliare, oggi gestita da Mamete Prevostini che è anche il presidente del Consorzio di tutela dei vini valtellinesi.

Il “Corte di Cama” Sforzato è prodotto con uve vendemmiate a mano in piccole cassette verso i primi di ottobre e lasciate appassire naturalmente nel fruttaio, locale areato nel piano più alto della cantina, fino alla metà di dicembre. A questo punto i grappoli sono pronti per essere diraspati e pigiati delicatamente per poi svolgere la fermentazione alcolica, utilizzando esclusivamente lieviti indigeni, in contenitori di acciaio inox a temperatura controllata con una macerazione sulle bucce di almeno 18 giorni. Segue la pressatura al torchio, dopodiché il vino svolge la malolattica e resta in affinamento per circa 18 mesi in fusti di legno di rovere, prima di essere imbottigliato e maturare in bottiglia per altri 10 mesi prima della messo in commercio.

Lo Sfurzat “Corte di Cama” di Mamete Prevostini si presenta alla vista di un colore rosso granato con riflessi aranciati. Al naso compaiono aromi di frutta matura e frutta sotto spirito, tra cui l’amarena e l’uva passa, note floreali di fiori essiccati, sentori speziati di vaniglia e di chiodi di garofano. In bocca è caldo, vellutato, potente ed elegante, caratterizzato da una bellissima freschezza e da una lunga persistenza. Questo della cantina Mamete Prevostini è un rosso ben bilanciato e dotato di grande stoffa, che è stato capace di interpretare al meglio il terroir valtellinese.