Cometa Bianco Fiano Sicilia DOC

Bottiglia
Anno

Confezione da 6

CHF 192.00

Tipo di vino

Bianchi

Stile

Non Barricato

Aromi

Fiore di ginestra ed il timo, si possono rintracciare dei delicati profumi di camomilla, fieno e mandarino

Vitigno

100% Fiano

Origine

Sicilia, Italia

Grado alcolico

13%

Disponibilità

Disponibilità immediata


Scheda tecnica:

Denominazione

DOC

Paese

Italia

Regione

Sicilia

Vitigno

100% Fiano

Terreno

Argilloso

Affinamento

In acciaio e botte da 25 hl in rovere di Allier di 2° passaggio

Gusto

Minerale con tracce di sapidità vibranti che scuotono e dissetano. Poi il ritmo cambia per diventare più lento ed armonico, un invito a sorseggiare questo bianco d’autore con la giusta calma godendosi appieno ogni sfumatura. Finale setoso

Aroma

Fiore di ginestra ed il timo, si possono rintracciare dei delicati profumi di camomilla, fieno e mandarino

Colore

Giallo paglierino

Abbinamenti

Pesce, Carne

Alcol

13%

Filosofia

Produzione Integrata

Longevità

4-5 anni

Solfiti

Contiene solfiti

Cantina

PLANETA

Descrizione:

Cometa Bianco Fiano Sicilia DOC è un grande vino bianco da uve del Sud Italia, in grado di confrontarsi con i grandi bianchi del mondo: questo il progetto iniziale. Per questo negli anni ‘90 è iniziata la sperimentazione sul Fiano, nobile e antica varietà di origine campana. È nato così il Cometa, che esprime al meglio, in modo originale e unico, le caratteristiche di questo straordinario vitigno. Profumi intensi e fruttati, la sue grande struttura e mineralità ne fanno oggi uno dei vini bianchi di riferimento del Sud Italia.

Fiano in purezza proveniente da terreni calcareo-argillosi che contribuiscono ad esaltare i marcatori aromatici di macchia mediterranea propri di questo vitigno. Così, tra il fiore di ginestra ed il timo, si possono rintracciare dei delicati profumi di camomilla, fieno e mandarino. Palato minerale con tracce di sapidità vibranti che scuotono e dissetano.

Poi il ritmo cambia per diventare più lento ed armonico, un invito a sorseggiare questo bianco d’autore con la giusta calma godendosi appieno ogni sfumatura. Il finale regala una sensazione tattile setosa con un retrogusto raffinatissimo di albicocche mature, di mandorli in fiore e foglia di basilico.

Senza aver paura della banalità con un dentice pescato e messo sulla griglia. Alternativamente potete anche provare la strada di una faraona cucinata in casseruola con erbe aromatiche mediterranee.

Dopo la diraspapigiatura, pressatura soffice e sedimentazione statica a bassa temperatura; inoculo sul limpido mediante lieviti selezionati, fermentazione a 15 °C, in acciaio sulle fecce fini, così sosta fino all’imbottigliamento.