Capriasca Merlot del Ticino DOC

Bottiglia
Anno
26 prodotti rimanenti
CHF 19.00

Tipo di vino

Rossi

Stile

Barricato

Aromi

Intenso, fine e fruttato con sentori di frutta rossa fresca, aromi varietali ben riconoscibili

Vitigno

Merlot

Origine

Ticino, Svizzera

Grado alcolico

12.5%

Disponibilità

Disponibilità immediata


Scheda tecnica:

Denominazione

Ticino - Denominazione di Origine Controllata

Paese

Svizzera

Regione

Ticino

Vitigno

Merlot

Affinamento

Tradizionale bordolese, fermentazione alcolica e relativa macerazione per circa due sttimane in serbatoi termoregolati d’acciaio inossidabile. Dopo la fermentazione malolattica, affiniamo parte del vino in tradizionali barriques da 225 litri di secondo e terzo passaggio, parte in botti di rovere da 500 litri e parte in serbatoi d’acciaio inossidabile.

Gusto

Armonico e di buona finezza, si tratta di un vino vocato alla ricerca di caratteristiche fruttate, poco impegnativo per quanto riguarda la struttura tannica con la piacevolezza e l’armonia quale obiettivo. Si ritrovano al palato le tipicità varietali del Merlot con una buona persistenza.

Aroma

Intenso, fine e fruttato con sentori di frutta rossa fresca, aromi varietali ben riconoscibili

Colore

Rosso intenso con riflessi rosso rubino

Abbinamenti

Carne, Formaggi, Risotti

Alcol

12.5%

Temperatura di servizio

16 - 18°C

Longevità

5 - 8 anni

Solfiti

Contiene solfiti

Cantina

PELOSSI

Descrizione:

Il vino arriva da Cagiallo, frazione situata nel comprensorio del Comune di Capriasca, tipica regione collinare del luganese. La zona viticola si trova a ridosso di Tesserete a nord di Lugano all'imbocco della splendida Val Colla.

Tradizionale bordolese, fermentazione alcolica e relativa macerazione per circa due settimane in serbatoi termoregolati d'acciaio inossidabile. Dopo la fermentazione malolattica, affiniamo parte del vino in tradizionali barriques da 225 litri di secondo e terzo passaggio, parte in botti di rovere da 500 litri e parte in serbatoi d'acciaio inossidabile.

Ottimo compagno per carni bianche, primi piatti oppure formaggi a pasta semidura, accompagna bene anche carni a lunga cottura e risotti. Ideale anche semplicemente per il consumo al bicchiere all'aperitivo.