Tatay de Cristóbal Rosso Cile DO

6 Recensioni
Bottiglia
Anno

Confezione da 6

CHF 1'080.00

Tipo di vino

Rossi

Stile

Barricato

Aromi

Vitigno

90% Carmenère
10% Petit Verdot

Origine

Aconcagua Valley, Cile

Grado alcolico

14.5%

Disponibilità

Disponibilità immediata


Premi e riconoscimenti

Premio Annata Risultato
James Suckling 2011 96/100
Robert Parker 2011 92/100
Gilbert Gaillard 2010 93/100
James Suckling 2010 92/100

Scheda tecnica:

Denominazione

DO

Paese

Cile

Regione

Aconcagua Valley

Vitigno

90% Carmenère
10% Petit Verdot

Terreno

Sabbioso e Sassoso

Affinamento

25 mesi in Barrique

Abbinamenti

Carne, Selvaggina e Formaggi

Alcol

14.5%

Filosofia

Produzione Integrata

Temperatura di servizio

18°C

Longevità

15 - 20 anni

Solfiti

Contiene solfiti

Cantina

VIÑA VON SIEBENTHAL

Descrizione:

Se Cristóbal (Colon) rappresenta il Vecchio Mondo e Tatay significa antenato nella lingua mapuche, allora il cerchio si chiude e l’antenato del simbolo del vecchio mondo sta nel nuovo mondo. Il mondo è circolare, tutto scorre, tutti siamo figli della Terra.

Tatay de Cristóbal affonda le sue radici in un suolo alluvionale, calcareo, ricco di argilla e resti di torba.

È un vino misterioso, unico, esclusivo, di grande personalità e struttura.

Un fauno del terroir di Panquehue e uno dei più grandi vini del Cile


Premi e riconoscimenti

Premio Annata Risultato
James Suckling 2011 96/100
Robert Parker 2011 92/100
Gilbert Gaillard 2010 93/100
James Suckling 2010 92/100

recensioni dei clienti
4,2 Basato su 6 recensioni
5 ★
33% 
2
4 ★
50% 
3
3 ★
17% 
1
2 ★
0% 
0
1 ★
0% 
0
Scrivi una recensione Fai una domanda

Grazie per aver inviato una recensione!

Il tuo contributo è molto apprezzato. Condividilo con i tuoi amici in modo che possano goderselo anche tu!

Filter Reviews:
    AR
    03/11/2021
    Antonio R.
    Switzerland Switzerland

    Spettacolare

    Una spanna sopra tanti vini rinomati. Bella scoperta.

    L
    02/03/2020
    Lea
    Switzerland Switzerland

    Molto buono ma...

    Vino Buonissimo ma prezzo esagerato. Ci sono vini a prezzi più accessibili che ti danno le stesse soddisfazioni.

    J
    09/04/2019
    Jonathan

    Superbo.

    Naso esplosivo, cuoio, animale erbe e bacche nere, in bocco corposo ma mantiene una gran finezza ed eleganza, il finale è persistente ma non eccezionale. Vale il prezzo pagato.

    N
    04/09/2018
    Numa

    Ricco ma...

    b e l vinone ricco - ma a questo prezzo veramente inaccessibile ai comuni mortali.

    AP
    02/07/2018
    Annemarie P.

    consigliato

    Elgg