VINA VON SIEBENTHAL

TATAY DE CRISTOBAL ROSSO CILE DO

5 Recensioni
Bottiglia
Anno

Confezione da 6

CHF 1'080.00
  • Tatay De Cristóbal

    Vitigno: Carmenère 90% - Petit Verdot 10 %

    Cantina: Viña von Siebenthal

    Regione: Aconcagua Valley - Chile

    Affinamento in Botte: 25 mesi in barriques francesi

    Affinamento in Bottiglia: 36 mesi

    Se Cristóbal (Colon) rappresenta il Vecchio Mondo e Tatay significa antenato nella lingua mapuche, allora il cerchio si chiude e l’antenato del simbolo del vecchio mondo sta nel nuovo mondo. Il mondo è circolare, tutto scorre, tutti siamo figli della Terra.

    Tatay de Cristóbal affonda le sue radici in un suolo alluvionale, calcareo, ricco di argilla e resti di torba.

    È un vino misterioso, unico, esclusivo, di grande personalità e struttura.

    Un fauno del terroir di Panquehue e uno dei più grandi vini del Cile.


  • https://cdn.shopify.com/s/files/1/0590/2477/files/pdfDownload_097a36e8-8e1e-46f1-a42b-685ab4423db9.png?7735964267079071410 Download Scheda Tecnica

Recensioni dei clienti / Kundenbewertungen

Basato su / Beyogen auf 1 review Scrivere una recensione / Eine Rezension schreiben
recensioni dei clienti
4 Basato su 5 recensioni
Scrivi una recensione

Grazie per aver inviato una recensione!

Il tuo contributo è molto apprezzato. Condividilo con i tuoi amici in modo che possano goderselo anche tu!

Filter Reviews:
    L
    02/03/2020
    Lea
    Switzerland Switzerland
    Molto buono ma...

    Vino Buonissimo ma prezzo esagerato. Ci sono vini a prezzi più accessibili che ti danno le stesse soddisfazioni.

    J
    09/04/2019
    Jonathan
    Superbo.

    Naso esplosivo, cuoio, animale erbe e bacche nere, in bocco corposo ma mantiene una gran finezza ed eleganza, il finale è persistente ma non eccezionale. Vale il prezzo pagato.

    N
    04/09/2018
    Numa
    Ricco ma...

    b e l vinone ricco - ma a questo prezzo veramente inaccessibile ai comuni mortali.

    AP
    02/07/2018
    Annemarie P.
    consigliato

    Elgg

    AP
    03/23/2016
    Annemarie P.
    Elgg
    consigliato