Alauda Rosso IGT Toscana

Bottiglia
Anno
39 prodotti rimanenti

Confezione da 6

CHF 570.00

Tipo di vino

Rossi

Stile

Barricato

Aromi

Un sontuoso attacco di frutta fresca e conservata si confronta con botaniche mediterranee, crostate di confetture nere, e l’intervento risolutivo di legni pregiati e vaniglia.

Vitigno

47% Cabernet Franc
43% Merlot
10% Colorino

Origine

Toscana, Italia

Grado alcolico

15,5%

Disponibilità

Disponibilità immediata


Premi e riconoscimenti

Premio Annata Risultato
Bibenda 2017 Quattro Grappoli
Vitae AIS 2017 Quattro Viti

Scheda tecnica:

Denominazione

IGT

Paese

Italia

Regione

Toscana

Vitigno

47% Cabernet Franc
43% Merlot
10% Colorino

Terreno

Argilloso, Calcareo e Limoso

Affinamento

24 mesi in barrique di rovere francese di primo e secondo passaggio

Gusto

Il sorso è perfettamente coerente con i profumi, sorretto da tannini ben ricamati e un corpo opìmo, caldo e allungato di frutti in confettura. Sorprende e intriga il finale salmastro con una irriverente traccia umami.

Aroma

Un sontuoso attacco di frutta fresca e conservata si confronta con botaniche mediterranee, crostate di confetture nere, e l’intervento risolutivo di legni pregiati e vaniglia.

Colore

Rosso imperscrutabile, denso, riflessi scarlatti all’unghia.

Abbinamenti

Carne, Selvaggina, Formaggi, Pasta e Antipasti

Alcol

15,5%

Filosofia

Produzione integrata

Temperatura di servizio

18 - 20°C

Solfiti

Contiene solfiti

Cantina

RUFFINO

Descrizione:

Alauda, la massima espressione dell’idea artigianale e dello stile Ruffino, è nato nel 2011 con la prima vendemmia. Viene prodotto solo nelle annate eccezionali per esprimere appieno le caratteristiche dei terroir di Poggio Casciano e Montemasso con i nobili vitigni internazionali, mentre il saldo di Colorino radica questo vino nell’inossidabile tradizione dei Rossi Toscani. L’insolita scelta di Cabernet Franc, con un clone proveniente dalla valle della Loira porta la firma dell’enologo Gabriele Tacconi che ha voluto così dimostrare le potenzialità di queste uve anche in Toscana.

Le uve raccolte a mano con bassissime rese incontrano una ulteriore meticolosa selezione in cantina, in modo da pigiare esclusivamente i grappoli migliori. Le fermentazioni avvengono in serbatoi d’acciaio separatamente per ogni vitigno. Il lungo riposo sulle bucce favorisce l’estrazione cromatica, fino al travaso in piccole botti di rovere dove avviene la trasformazione malolattica con due battonage a settimana per tre mesi, prima dell’assemblaggio finale.


Premi e riconoscimenti

Premio Annata Risultato
Bibenda 2017 Quattro Grappoli
Vitae AIS 2017 Quattro Viti