Salatin

L’attuale attività è nata nel secondo dopoguerra ad opera dei Fratelli Cav. Antonio ed Ercole, in luoghi già scelti dai Dogi dell’Antica Repubblica della Serenissima per i loro soggiorni autunnali, ammaliati dalle vivaci tinte e dai morbidi profumi che da sempre regalano queste splendide colline. L’azienda alla sua terza generazione è condotta con scrupolosa attenzione nell’arte della vinificazione, con cura nei minimi dettagli, rispetto per la coltura della vite: passione e dedizione assolute.

L’azienda con i suoi 44 ettari sorge in una zona collinare vocata alla viticoltura già dal XV° secolo. L’unicità della nostra posizione al limite orientale della DOCG Conegliano Valdobbiadene ci permette di aprirci a ulteriori siti enoici di alta qualità e tradizione come le Grave del Friuli e la zona della DOC Venezia.