Castello di Volpaia

Quello dell’area di Volpaia è un territorio unico nel Chianti Classico. I vigneti di circa 45 ettari sono oltre 400 m. sopra il livello del mare. Su suoli prevalentemente di arenaria, ricchi di scheletro adatti alla produzione di rossi eleganti e longevi, vini armoniosi e aristocratici che riescono a mantenere a lungo gli aromi fruttati del miglior Sangiovese.

I vini tipici del cosiddetto “Alto Chianti” sono facilmente riconoscibili per l’eleganza composita del loro bouquet riferibile, oltre al microclima dell’area, anche per la particolarissima selezione clonale effettuata dall’azienda agricola che ha portato alla riscoperta e al reimpegno di antiche varietà autoctone di Sangiovese.  Il processo ha portato alla creazione di Crus come il Balifico, con le sue caratteristiche distintive e uniche.