Argiolas

Antonio Argiolas alla fine degli anni trenta ha fondato la Cantina. Per decenni l’ha fatta crescere, e ha continuato a essere presente anche quando ha passato il testimone ai figli. Oggi lavorano qui i suoi nipoti, la terza generazione della famiglia. 

"Rispettare l’ambiente e coltivare responsabilmente significa anche custodire il paesaggio, aver cura di un territorio conservandolo vivo e sano. Per questo abbiamo adottato da 10 anni la tecnica di potatura Simonit & Sirch, rispettosa della vite con tagli poco invasivi e solo sul legno giovane, che aiuta i ceppi a vivere più a lungo."