0

Il tuo carrello è vuoto

SAN MICHAEL

PINOT NOIR SANCT VALENTIN DOC

Size

Confezione da 6

CHF 510.00

In Alto Adige il Pinot Nero, originario della Francia, è coltivato dal 1850 e qui è chiamato Blauburgunder. L’origine precisa è la Borgogna e da sempre costituisce una grande sfida per ogni vignaiolo. È esigente sul terreno e sul clima, ma anche nei trattamenti in cantina. Dal 1995 per il Pinot nero Sanct Valentin vengono selezionate solo le vigne migliori e più vecchie. Rese minime e cura attenta garantiscono un vino rosso fine e oltremodo sensuale. È il vino rosso più importante della cantina e si distingue nel bicchiere per finezza, frutto, struttura ben bilanciata e tannini fini. Possiede uno straordinario potenziale d’invecchiamento.

Varietà
Pinot nero

Età
10 a 22 anni

Vigneti
Località: diverse vigne a San Michele-Appiano e dintorni (400-550 m)
Esposizione: da Sud-Sud/Est fino a Sud/Ovest
Terreni: depositi morenici e terreni ghiaiosi a contenuto calcareo
Forma di allevamento: Guyot

Vendemmia
2014: Da fine settembre a inizio ottobre; raccolta e selezione manuali delle uve.

Vinificazione
macerazione a freddo per 3 giorni e fermentazione in acciaio. Svolgimento della malolattica e affinamento in barrique-tonneau. Dopo circa 1 anno assemblaggio e ulteriore affinamento per 6 mesi in grandi botti di legno.

Resa
45 hl/ha

Contenuto alcolico
14 %

Acidità
5,3 gr/lt

Temperatura di servizio
15 a 16 gradi

Consigli d'abbinamento
Ideale accompagnatore della spalla o schiena d’agnello stufata, della coda di bue o dei formaggi più intensi

Potenziale d'invecchiamento
8 a 12 anni