Serata DIAMANTE a favore del TOGO

Ascona 13 Ottobre 2015 - Nella splendida cornice dell’Hotel Eden Roc, si è svolta un’asta di beneficienza a favore dell’Associazione Dédomé di Padre Franck di Caslano e coadiuvato dalla signora Marina Santini. L’organizzazione è attiva in Togo e gestisce un ospedale dove opera il noto chirurgo locarnese della mano Giacomo Martinoni.

Per questa serata, Angelo e David Delea, hanno messo a disposizione 13 bottiglie numerate del loro pregiato vino “DIAMANTE”, annata 2011.

Le prime 10 sono state decorate con dei brillanti “Swarovski” e abilmente arricchite dall’artista luganese Massimo Basile (in arte Maxtin) che ha anche offerto uno dei suoi quadri devolvendo il ricavato a favore dell’associazione togolese. Le altre 3 bottiglie sono state dipinte dal noto artista asconese Gianpaolo Brunoni. L’ Hotel Eden Roc, rappresentato dal suo direttore Daniel Schälli, ha messo all’asta un fine settimana da sogno nel lussuoso 5 stelle di Ascona, mentre la bigiotteria Bucherer di Locarno, rappresentata dal direttore Roberto Ritschel, ha stimolato la serata offrendo un vero diamante nascosto fra i molti “zirconi” nelle Flûtes dell’aperitivo servito ai partecipanti.

Durante la serata, le bottiglie e gli altri premi sopra descritti sono stati battuti all’asta grazie al banditore Dany Stauffacher, organizzatore di “San Pellegrino Sapori Ticino” che ha coinvolto i partecipanti con simpatia.

L’evento ha avuto un successo straordinario grazie all’entusiasmo e alla generosità del folto pubblico di presenti e ha fruttato la bellezza di Fr. 20'200 interamente devoluti all’Associazione Dédomé di Padre Franck. La somma sarà utilizzata per l’acquisto di pannelli fotovoltaici per la produzione di energia elettrica che assicurerà il fabbisogno elettrico all’ospedale.

Angelo e David Delea hanno dato l’appuntamento al prossimo anno, per un’altra serata dedicata alla generosità per un evento che si ripeterà anche in futuro. | (foto Garbani SA Muralto)